Posts by

GriggioAdmin2019

Home / Blog Archive
BLOG

Un’abbronzatura sana, luminosa e duratura

Dopo una lunga stagione invernale, abbiamo il desiderio di sentire il calore del sole, il benessere che ci regala la luce, e perché no sfoggiare una tintarella dorata.

L’esposizione al sole, infatti, ha moltissimi benefici anche a livello mentale: agisce sull’umore, libera i tessuti dalle tossine e apporta sostanze nutritive.

L’aggressività dei raggi solari, però, aumenta con l’arrivo della bella stagione. Non proteggere la pelle significa invecchiamento precoce, scottature, allergie.

La prevenzione e la preparazione restano sempre la miglior arma.

I momenti di contatto con i raggi solari sono molteplici e non si limitano solamente alla spiaggia: andare a lavoro, fare una passeggiata, un pic-nic o leggere un libro all’aria aperta. E non solo nelle giornate di sole. Anche nelle giornate nuvolose, le radiazioni UV passano attraverso le nuvole. Per questo, rappresentano una minaccia costante per la salute della nostra pelle.

Il modo migliore per prevenire i danni causati dal sole è l’utilizzo quotidiano di una protezione solare. In questo modo, la pelle invecchierà del 25% in meno. Inoltre, previene anche la formazione di macchie scure.

Quando prendiamo il sole, il filtro solare deve essere applicato ogni 2-3 ore, evitando l’esposizione nelle ore più calde della giornata. È importante seguire un’alimentazione ricca di frutta e verdura, praticare sport e una costante e corretta idratazione.

Per le pelli meno sensibili, al mattino, prendere il sole per i primo 10/15 minuti senza protezione sul corpo, per aumentare la stimolazione di vitamina D.

Applicare la protezione solare regolarmente quindi permette di godere dell’euforia e dei benefici del sole anche sul nostro umore, abbronzandosi avendo cura della propria pelle.

Occorre preparare il corpo e la pelle 20/30 giorni prima di iniziare ad esporsi al sole, con un trattamento esclusivo a base di Sali minerali naturali con azione esfoliante e ossigenante. In aggiunta, utilizziamo il burro di karitè o una crema particolarmente nutriente per rendere la pelle vellutata e idratata.

Idratare la pelle quotidianamente aiuta a prolungare l’effetto dell’abbronzatura. E per finire dopo il periodo di esposizione sono fondamentali trattamenti di ripristino, idratazione e nutrimento della pelle.

Tutto questo per un’abbronzatura sana, luminosa e duratura.

BLOG

PROTEGGI LA PELLE DAL SOLE

Proteggere la pelle dal sole è fondamentale. Questa frase la sentiamo di continuo, ma quanti di noi sanno perché è così importante la protezione solare?

Vediamo nello specifico quanto possono essere aggressivi i raggi solari.

  • Raggi UVA: arrivano nel derma, disgregano l’elastina e abbassano la quantità di acqua. Non arrossano la pelle ma sono responsabili dell’invecchiamento e delle rughe. L’UVA sono all’interno delle lampade abbronzanti, causa dell’invecchiamento della pelle.
  • Raggi UVB: abbronzatura vera, duratura e persistente. Causa ispessimento cutaneo, pelle secca, responsabili di eritemi, arrossamenti e scottature. Primi responsabili di macchie e tumori della pelle.
  • Raggi Infrarossi: vasodilatazione, effetti collaterali sulla circolazione.

Come proteggersi?

Esistono diversi tipi di cosmetici protettivi: un solare, infatti, a seconda del filtro può proteggere attraverso i diversi meccanismi distinti in assorbimento, dispersione oppure rifrazione.

–   Filtro naturale: non è in grado di proteggere totalmente, quindi per i fototipi molto chiari deve essere abbinato ad un altro filtro;

–   Filtro fisico (minerale): riflette il raggio solare (es: ossido di zinco), si possono usare anche per chi ha una pelle molto delicata;

– Filtro chimico: assorbe il raggio e ne smorza il calore prima che arrivi all’epidermide, adatti a protezione medio alte.

Quindi quali sono gli obiettivi? I solari rappresentano la più importante arma di difesa per la pelle:

  • Stimolare la difesa della pelle
  • Prevenire l’invecchiamento
  • Mantenere la pelle elastica e idratata
  • Evitare scottature ed eritemi
  • Avere un’abbronzatura uniforme

Per raggiungere questi obiettivi bisogna preparare la pelle all’esposizione effettuando un’esfoliazione del viso e del corpo, e un continuo nutrimento prima, durante e dopo l’esposizione.

Rivolgiti agli esperti per un trattamento scrub completo e per farti consigliare i prodotti solari adatti al tuo fototipo di pelle.

BLOG

Menopausa ed essenze

La menopausa rappresenta per la donna un momento di transizione, che comporta cambiamenti nel corpo, nella mente e nel ruolo sociale, ma che incide anche profondamente dal punto di vista estetico, poiché trasforma il concetto ed il significato di “bellezza” e “benessere”.

Dal punto di vista dell’estetica, vi sono alcune accortezze che possono aiutare la donna in questo particolare momento di vita. Gli olii essenziali sono tra queste.

Alcuni olii essenziali utilizzati regolarmente possono aiutare a bilanciare i livello di ormoni e alleviare così i sintomi che derivano dalla loro alterazione, apportando un beneficio a livello di cambiamenti fisico e psico-emozionale associati.

Vi sono olii essenziali, infatti, in grado di ridurre i disturbi dovuti alla carenza di estrogeni, e anche disturbi imputabili ad un loro eccesso.

I benefici che possono apportare sono:

  • Prevenzione e riduzione dei sintomi fisici quali le vampate di calore, la stanchezza vaginale, il gonfiore e le tensioni muscolo-scheletriche
  • Prevenzione della comparsa di rughe, macchie e altri segni di invecchiamento cutaneo
  • Benessere dei capelli, con riduzione della fragilità, miglioramento del tono e dell’idratazione
  • Azione antiossidante, utile per contrastare i danni prodotti dai radicali liberi
  • Azione protettiva sul metabolismo osseo.

Vediamo, di seguito, quali oli essenziali aiutano i sintomi della menopausa.

  • Salvia sclarea: questo è probabilmente l’olio essenziale più conosciuto per affrontare i disturbi della menopausa. In modo particolare, la salvia sclarea è utile per ridurre le vampate di calore, diminuire la sudorazione eccessiva. Molto efficace risulta l’aggiungerne qualche goccia al proprio gel doccia, ma anche inalarne dolcemente qualche goccia versata su un fazzolettino reca sollievo in maniera più rapida. Le sue proprietà e indicazioni energetiche sono il rendere euforici, allontanare le paure, aiutare a prendere la vita più spensieratamente, rafforzare la fiducia in se stessi.
  • Basilico indiano: è molto utile per aumentare i livelli di estrogeni e migliorare il tono dell’umore. Ha azione antinfiammatoria efficace nel ridurre dolori e tensioni muscolo-scheletriche. Inoltre, è particolarmente indicato per il trattamento di disturbi a carico del sistema digerente. Si utilizza diffondendolo nell’ambiente oppure applicandolo, diluito in olio di mandorle dolci, sui piedi o lungo la colonna vertebrale. Le sue proprietà e indicazioni energetiche sono il favorire la concentrazione e la memorizzazione. Tonifica in caso di mancanza di dinamicità e equilibra il sistema nervoso.
  • Finocchio: questo olio essenziale è molto utile in menopausa perché è un ottimo equilibrante ormonale e nervoso. Stimolante della corteccia surrenale, ha un potente effetto sulla sfera psichica per aiutare ad abbassare il livello di stress ed eliminare tensioni e stanchezza. La ricerca ha anche scoperto che le proprietà di questo olio essenziale possono aiutare le donne che stanno sperimentando episodi di depressione e sbalzi d’umore. Un massaggio aromatico con olio essenziale di finocchio diluito in olio vegetale, migliora la depressione e l’umore, stimola la circolazione linfatica e ha effetto defaticante.
Beauty Routine
BLOG

Beauty Routine

Esistono tre tipi di Beauty Routine: giornaliera, settimanale e mensile.

Nella Beauty Routine giornaliera, sono pochi i passaggi da seguire, ma di cui la pelle ne ha assolutamente bisogno. Non si può dimenticare un passaggio e poi provare a “recuperare” il giorno dopo, caricando il viso di prodotti, ma bisogno effettuare questi passaggi tutti i giorni.

Il primo step è la DETERSIONE, una corretta DETERSIONE del viso è un gesto fondamentale per contribuire a combattere i primi segni dell’invecchiamento e mantenere la pelle sempre luminosa ed elastica.
La DETERSIONE al mattino, prima di applicare la crema, serve ad eliminare le impurità che si depositano sulla pelle durante la notte, alla sera, invece, serve a rimuovere ogni residuo di trucco, smog e polveri sottili che si sono depositati durante la giornata.
Ci sono vari tipi di detersione, noi vi consigliamo o la detersione con LATTE DETERGENTE + LOZIONE TONICA, che non solo serve a “tonificare”, ma anche a riequilibrare il pH della pelle e rimuovere ogni residuo di calcare dell’acqua lascito sul viso dopo aver sciacquato il latte detergente, o una LOZIONE ISOTONICA, ovvero lozione che ha la capacità di detergere e tonificare con un solo prodotto e senza risciacquo, o ancora con un NETTOYANT un detergente adatto anche alle pelli più sensibili, che viene emulsionato con acqua e risciacquato.

Dopo la DETERSIONE si passa all’IDRATAZIONE, un passaggio indispensabile per tutti i tipi di pelle.
L’IDRATAZIONE si divide in due step: SIERO e CREMA, che vengono scelti a seconda della tipologia e dall’esigenza della pelle.
Nell’IDRATAZIONE del mattino non deve mancare la protezione solare o inclusa nella propria crema giorno o applicata dopo la crema giorno, anche in inverno, perché bisogna proteggersi dai raggi dannosi del sole anche quando fa freddo.
L’IDRATAZIONE come la DETERSIONE è importante anche alla sera, durante il riposo infatti la pelle è nella condizione ottimale per ricevere i principi attivi anti-età, nutrienti e idratanti.

Nella Beauty Routine quotidiana non può mancare anche il CONTORNO OCCHI che va scelto sempre a seconda dell’esigenza. Si può utilizzare un decongestionante per combattere le borse e le occhiaie o un anti rughe e energizzante per contrastare le linee di espressione e la stanchezza dello sguardo.

La Beauty Routine settimanale consiste nell’ESFOLIAZIONE e nell’applicazione di una MASCHERA una volta a settimana.
Un’ ESFOLIAZIONE è indispensabile per rinnovare lo strato superficiale della pelle, dando al viso un aspetto più luminoso e ossigenato. Viene effettuata dopo la DETERSIONE e permette ai successivi prodotti di penetrare meglio nella pelle. Esistono diversi tipi d’ESFOLIAZION

E (chimica, fisica ed enzimatica) a seconda del tipo di pelle e dell’azione che si vuole avere sul viso, se una pelle è particolarmente sensibile non vanno utilizzati prodotti troppo abrasivi.
L’ESFOLIAZIONE aiuta anche come antiage, perché stimola la sintesi di collagene ed elastina rinnovando la pelle.

La Beauty Routine mensile viene eseguita in istituto, serve a contrastare e riequilibrare gli inestetismi e donare al viso una piacevole sensazione di benessere. Il trattamento viene scelto a seconda della necessità della pelle, del periodo in cui siamo e dell’azione che vogliamo ottenere, per un risultato sempre personalizzato e al top!

 

BLOG
Cart Overview